CHI SONO

Dott.ssa Melania Frullini – Psicologa

Psicologa, iscritta all’Ordine degli Psicologi della Toscana con n. 6830, svolgo attività libero professionale a Pisa.

melania frullini psicologa

Laureata nel 2011 in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Firenze.
Mi occupo di consulenza e sostegno psicologico al singolo, alla coppia e alla famiglia.
La consulenza e il sostegno psicologico mirano alla costruzione di una relazione d’aiuto in grado di favorire una maggiore consapevolezza. L’obiettivo è quello di attivare risorse e potenzialità utili per affrontare autonomamente le difficoltà presenti e per costruire un benessere personale e sociale.

La mia esperienza come psicologa clinica inizia nel 2011 all’interno del tirocinio presso “Charlie Telefono Amico” (Pontedera) dove apprendo i fondamenti del counseling rogersiano e inizio a sviluppare “sul campo” le capacità e gli strumenti necessari per gestire una relazione d’aiuto.

Nel 2012 fondo a Pisa, insieme ad altri colleghi, l’Associazione di Cultura e Psicologia Pantea”. L’associazione si fa conoscere a Pisa con seminari, conferenze e progetti di interesse psicosociale, anche in collaborazione con le istituzioni locali.

La Mindfulness

Contemporaneamente inizio ad interessarmi di meditazione come strumento utile all’interno del lavoro clinico di psicologa.

All’inizio del 2017 ottengo il Diploma di Master in “Neuroscienze, Mindfulness e altre pratiche contemplative”  promosso dall’Università degli Studi di Pisa in collaborazione con l’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia.
Come istruttrice di protocolli basati sulla Mindfulness e pratiche contemplative lavoro in ambito clinico, lavorativo/organizzativo, scolastico e in tutti gli ambiti connessi con il benessere psicofisico della persona e dei gruppi.
Caratteristica peculiare di questo Master è la stretta connessione con la ricerca neuroscientifica con l’obiettivo di definire i correlati neurobiologici e psicofisiologici delle pratiche meditative e dei loro effetti mentali e corporei.

Infanzia e Adolescenza

L’altro ambito di intervento in cui svolgo la mia professione riguarda l’infanzia e l’adolescenza, con particolare riferimento ai Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e ai fenomeni del disagio e dell’abbandono scolastico.
Ho infatti svolto il tirocinio formativo presso l’Unità Funzionale Salute Mentale Infanzia e Adolescenza dell’Asl 5 di Pisa, dove ho collaborato alle attività di diagnosi psicologica, consulenza e sostegno a bambini con disturbi dell’apprendimento, disturbi d’ansia e del comportamento.
In seguito ho continuato ad occuparmi di sostegno e sviluppo delle abilità metacognitive nel lavoro su bambini con disturbi dell’apprendimento, del linguaggio (DSL) e dell’attenzione/iperattività (ADHD).

Nel corso del 2014 ho conseguito l’attestato di “tutor BES”, che mi ha consentito di approfondire le tematiche relative a tutti quei Bisogni Educativi Speciali che necessitano di attenzione nella realtà attuale delle nostre scuole.
Nello stesso periodo elaboro e conduco, insieme ad altri colleghi, progetti e conferenze in ambito scolastico finalizzati alla prevenzione del fenomeno del bullismo. Mi interesso in particolare dell’acquisione delle life skills favorenti un buon adattamento scolastico e integrazione all’interno del gruppo classe.

In questa cornice si iscrive anche la mia collaborazione con l’agenzia formativa Fo.ri.um (Santa Croce sull’Arno) in qualità di tutor all’interno di corsi professionali per adolescenti che hanno abbandonato la scuola (drop out).
Per la stessa agenzia lavoro come docente di “comunicazione interpersonale” in corsi di formazione per apprendisti.