SOSTEGNO PSICOLOGICO

Sostegno psicologico: cos’è?

sostegno psicologico

Il percorso di sostegno psicologico è un “intervento il cui obiettivo è il miglioramento della qualità di vita dell’individuo e degli equilibri adattivi in tutte le situazioni sviluppando e potenziando i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione” (Ordine Nazionale degli Psicologi, 2015).

Come funziona il sostegno psicologico?

Il sostegno psicologico si fonda su una relazione empatica caratterizzata dall’ascolto attivo da parte del professionista. Ha l’obiettivo di “abilitare” la persona a prendere decisioni riguardo a scelte di carattere personale e a difficoltà speciali che lo riguardano direttamente. Il ruolo dello psicologo non è quello di offrire soluzioni o giudizi ma piuttosto quello di aiutare la persona a comprendere la situazione e a gestire i problemi assumendo da sola e pienamente la responsabilità delle proprie scelte. In questo modo l’attenzione viene centrata sulle risorse dell’individuo affinché queste vengano sviluppate e rinforzate.

Rinforzare le risorse e le potenzialità personali è fondamentale per aumentare l’autostima, gestire le crisi, uscire dal rimuginio sugli eventi passati e futuri vivendo in maniera più piena e significativa il presente.

Quando è utile ricorrere al sostegno psicologico?

Tutti noi sperimentiamo momenti di vita in cui le nostre abituali risorse sembrano non essere sufficienti o adatte alle richieste dell’ambiente che ci circonda. I momenti esistenziali che possono portare squilibrio e crisi hanno spesso a che fare con cambiamenti legati alle fasi della vita (adolescenza, età adulta, terza età), alle condizioni di salute, di lavoro (trasferimenti, licenziamenti ma anche promozioni e cambiamenti di attività lavorativa) e delle relazioni (matrimoni, divorzi, separazioni, lutti). È in queste situazioni che è più probabile percepire sensazioni di stress, di blocco e di scoraggiamento. In tutte queste casi può essere utile ricorrere alla consulenza e al sostegno psicologico.

L’intervento di sostegno può riguardare il singolo, la coppia, la famiglia, il gruppo. La durata dell’intervento è generalmente variabile e strettamente correlata agli obiettivi delineati all’inizio del percorso o che emergono nel corso degli incontri con lo psicologo.

Per avere maggiori informazioni sull’attività di sostegno psicologico e nel caso prenotare un primo colloquio, contattaci per telefono o scrivici attraverso il form nella sezione contatti.